La Montagne d’Ambre

Montagne d’Ambre (Ambre Mountain) è un appezzamento isolato di foresta montana che sorge dalla regione circostante asciutta. Il parco è famoso per le sue cascate, laghi vulcanici e fauna selvatica.

Montagne d’Ambre si trova vicino Joffreville (Ambohitra), circa 27 km a sud-ovest di Diego Suarez (Antsiranana). Joffreville, un ex rifugio per gli ufficiali francesi che ora è in stato di abbandono, è il punto di ingresso al parco.

Montagne d’Ambre è costituito da foresta pluviale montana, foresta pluviale di media altitudine e foresta decidua secca. Ha ampi sentieri e aree di campeggi ed è caratterizzata da vento e freddo, che diventa anche molto freddo di notte.

682px-Waterfall_Montagne_d_Ambre_MS5563[1]

Una strada che serpeggia tra la natura vi condurrà in un’ora verso le alture di JOFFRE VILLE, porta d’entrata del parco della MONTAGNE  D’AMBRE. L’antica residenza estiva dei colonizzatori che si presenta trascurata, quasi una cittadina fantasma, se non ci fossero hotel, turisti e ristoranti. Qui la temperatura è più fresca di una decina di gradi rispetto alla città. Attrazioni importanti sono le numerose cascate, i laghi all’interno dei crateri, una vegetazione endemica prosperosa e una quantità numerosa di specie di lemuri, batraci e camaleonti. Culmina in altezza a 147metri s.l.m.